Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali – CNOAS

Nel mese di luglio del 2018, l’UNHCR e il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali (CNOAS) hanno siglato l’avvio di una collaborazione con lo scopo di contribuire alla qualificazione del sistema di tutela e integrazione per rifugiati e richiedenti asilo con particolare riguardo alle persone portatrici di esigenze specifiche, inclusi minori stranieri non accompagnati, persone vittime di tortura e persone con disagio mentale.

La collaborazione ha la finalità di sistematizzare le migliori prassi nell’accesso ai servizi di tutela offerti sul territorio, in raccordo con gli altri attori operanti nel sistema di asilo, nell’accoglienza e nel percorso di integrazione, nonché con i servizi di assistenza sanitaria e sociale.

Le attività previste per realizzare questi obiettivi includono sessioni di formazione, workshop e incontri su tematiche relative alla protezione di rifugiati e richiedenti asilo, elaborazione di ricerche e rapporti sullo stato di protezione di rifugiati e richiedenti asilo in Italia, e promozione di attività, sia a livello nazionale che locale, finalizzate all’integrazione dei rifugiati e richiedenti asilo, con un focus specifico sulle persone portatrici di esigenze specifiche.

Per maggiori informazioni si veda il Protocollo d’intesa tra CNOAS e UNHCR.