Cosa facciamo

Lavoriamo costantemente affinché a tutti siano garantiti il diritto di asilo e un rifugio sicuro in un altro Stato, nonché la possibilità un giorno di fare ritorno nel proprio Paese, di integrarsi o di essere reinsediati.

A livello globale, nelle emergenze, garantiamo assistenza vitale fornendo acqua potabile, servizi igienico-sanitari e assistenza sanitaria nonché alloggi, coperte, kit da cucina e, in alcuni casi, beni alimentari. Organizziamo, inoltre, trasporti e servizi dedicati a quanti scelgono di ritornare nel proprio Paese di origine attraverso la misura del rimpatrio volontario, e servizi dedicati per coloro che sono inseriti in progetti di reinsediamento. Sul sito unhcr.org tutte le inforamzioni su cosa facciamo nel mondo.

Dal 1 gennaio 2020 l’ufficio dell’UNHCR di Roma ha modificato la propria struttura e funzione da Ufficio Regionale per il Sud Europa a Rappresentanza dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) per l’Italia, la Santa Sede e San Marino. Per maggiori informazioni si rimanda QUI.

Le attività che l’UNHCR realizza in Italia si focalizzano principalmente su misure di Protezione e di Advocacy, incluse, tra le altre, azioni per ridurre e sradicare l’apolidia, per favorire standard di accoglienza adeguati e percorsi d’integrazione e per garantire protezione e supporto specifici per bambini e adolescenti.

Comunicazione, Eventi e Campagne di sensibilizzazione rappresentano un altro aspetto del nostro lavoro per far conoscere i temi legati al mondo dell’asilo e dei rifugiati e contribuire a costruire un clima di accoglienza e inclusione.