Tutori volontari per i minori stranieri non accompagnati

Secondo il nostro ultimo rapporto Global Trends 2017, oltre la metà della popolazione mondiale di rifugiati è composta da minori.

Molti sono costretti a trascorrere la loro infanzia e adolescenza lontano da casa, separati dalle loro famiglie. Senza adulti di riferimento che possano assicurarsi che vengano tutelati i loro interessi, l’ordinamento italiano prevede che bambini, adolescenti e giovani siano accompagnati e supportati da un tutore che garantisca loro protezione.

La L. 47/2017 ha introdotto la figura del tutore volontario, chiamando i privati cittadini a ricoprire tale ruolo, esercitando la rappresentanza legale dei minori arrivati in Italia da soli, assicurando che i loro interessi vengano tutelati, i loro bisogni ascoltati, le loro potenzialità coltivate e garantita la loro salute.

Con il supporto del Consiglio Italiano per i Rifugiati Onlus (CIR) e dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Sicilia, stiamo realizzando il progetto “Tutori volontari per i minori stranieri non accompagnati: costruzione di una rete di organizzazioni coinvolte nella protezione dei minori, percorsi di sensibilizzazione e di formazione per tutori volontari”.

Il progetto prevede tre linee di azione principali:

  • rilevazione partecipata dei bisogni formativi e di supporto dei tutori, operatori e minori;
  • sensibilizzazione allo scopo di far conoscere l’istituto della tutela, ancora poco diffuso, e stimolare il coinvolgimento della società civile nell’intraprendere il percorso verso la tutela volontaria;
  • sessioni di aggiornamento per tutori già formati e corsi di formazione per nuovi tutori nelle zone in cui sono state realizzate le attività di sensibilizzazione.

A giugno 2018, abbiamo organizzato sei eventi in diverse città siciliane per sensibilizzare il pubblico sull’istituto della tutela volontaria e per individuare persone che potrebbero essere interessate a diventare tutori, nonché per diffondere la conoscenza di servizi, attività ed eventi dedicati ai Minori stranieri non accompagnati in Sicilia.

“I tutori volontari sono una figura fondamentale, è grazie alla loro generosità che si riesce effettivamente a garantire che i minori in fuga da guerre e persecuzioni ricevano la protezione di cui hanno bisogno e che il loro parere venga ascoltato in tutte le decisioni che li riguardano”, ha commentato Jesus Perez Sanchez, Child Protection Officer UNHCR.

“In questo momento abbiamo bisogno che più persone si facciano avanti, soprattutto in Sicilia, siamo pronti a sostenerle con dei corsi di formazione specifici per permettere loro di svolgere un compito così importante”.

Nel 2017 abbiamo supportato l’Autorità Garante nella formazione circa 135 tutori volontari in Sicilia attraverso 6 corsi di formazione.

Le date dei prossimi corsi per il 2018 sono:

19/20 Ottobre Corso di Refresh Catania

26/27 Ottobre Corso di Refresh Messina

9/10 – 16/17 Novembre Corso Nuovi Tutori Trapani

16/17 – 23/24 Novembre Corso Nuovi Tutori Catania

23/24 Novembre – 30 Novembre/1 Dicembre Corso Nuovi Tutori Enna

14/15/16 Dicembre Corso Nuovi Tutori Messina   

Le persone interessate a diventare tutori possono iscriversi e partecipare alle formazioni di Messina, Trapani, Enna e Catania che si terranno a Novembre e Dicembre, scrivendo a questo indirizzo mail. Invece i corsi che si tengono a Ottobre a Catania e Messina sono riservati ai tutori che hanno già ricevuto una formazione lo scorso anno.

 

Per avere maggiori informazioni:

garanteinfanziasicilia@gmail.com