24 maggio 2019

Le risorse idriche per i rifugiati Rohingya si riducono a un livello critico a causa del prolungarsi della stagione secca

L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, e i partner prevedono nei prossimi 10-12 giorni di iniziare a rifornire di acqua tramite autocisterne gli oltre 140.000 rifugiati Rohingya che vivono nella penisola di Teknaf, nel Bangladesh sudorientale, a causa delle scarse precipitazioni in alcune aree. In seguito alle precipitazioni sporadiche registrate a partire da […]

21 maggio 2019

UNHCR: protezione internazionale necessaria per la maggioranza delle persone in fuga dal Venezuela

Considerato l’aggravarsi delle condizioni politiche, economiche, umanitarie e relative al rispetto dei diritti umani in Venezuela che, ad oggi, hanno spinto 3,7 milioni di persone a fuggire, l’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, ritiene che la maggioranza di queste necessiti di protezione internazionale. In una nota d’orientamento aggiornata pubblicata oggi, l’UNHCR rinnova l’appello […]

17 maggio 2019

Yemen: l’UNHCR esprime profondo dolore per i civili uccisi a Sana’a

L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, esprime profondo dolore per l’uccisione e il ferimento di civili durante gli attacchi che giovedì scorso hanno colpito la città di Sana’a, in Yemen. In base alle informazioni disponibili, tra i feriti ci sono anche rifugiati. Tra coloro che sono stati ricoverati d’urgenza in ospedale si segnalano […]


Oltre 250.000 rifugiati Rohingya ricevono documenti d’identità, per molti di loro è la prima volta

Oltre 250.000 rifugiati Rohingya provenienti dal Myanmar sono stati registrati e hanno ricevuto documenti d’identità grazie all’azione congiunta delle autorità del Bangladesh e dell’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati. I rifugiati Rohingya presenti in Bangladesh sono apolidi. Nonostante vivano in Myanmar da generazioni, hanno perso la cittadinanza in seguito a un cambiamento delle […]

10 maggio 2019

L’UNHCR chiede un aiuto immediato ai rifugiati sfollati in Sri Lanka a seguito degli attentati di Pasqua

A quasi tre settimane dai devastanti attentati perpetrati in Sri Lanka nella domenica di Pasqua, l’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, resta seriamente preoccupata sia per le conseguenze subite dai cittadini dello Sri Lanka che per il protrarsi della situazione di grande difficoltà che stanno vivendo gli oltre mille rifugiati e richiedenti asilo […]

03 maggio 2019

Congo: decine di migliaia di persone costrette alla fuga a causa degli attacchi nella provincia del Kivu Nord

La situazione di insicurezza nella provincia del Nord Kivu, nella Repubblica Democratica del Congo, ha costretto oltre 100.000 persone ad abbandonare le proprie case nel mese di aprile. A fronte del perdurare degli attacchi, che continuano a seminare il terrore tra la popolazione, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) è fortemente preoccupato […]

30 aprile 2019

42.000 libici in fuga dagli scontri a Tripoli: UNHCR e partner assicurano assistenza

In Libia, migliaia di uomini, donne e bambini sono stati costretti a fuggire verso le zone periferiche di Tripoli dagli scontri che continuano a travolgere i quartieri meridionali della città. I bombardamenti indiscriminati e le fitte sparatorie continuano a seminare distruzione e a mettere in fuga i civili. E il numero di persone colpite è […]


Ciclone Kenneth: l’UNHCR assiste alle immediate conseguenze del disastro e valuta le necessità della popolazione

Un team dell’UNHCR è giunto sabato nella città nordorientale di Pemba, in Mozambico, il giorno dopo che la regione circostante è stata colpita dal ciclone Kenneth, una delle più devastanti tempeste mai registrate nel continente africano. Sebbene l’area sia meno popolata di altre in Mozambico, l’inondazione ha provocato gravi danni: al momento 38 persone risulterebbero […]

23 aprile 2019

Mozambico: iniziato il ricollocamento dei sopravvissuti al ciclone Idai in aree più vicine alle loro case

In Mozambico l’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, il governo nazionale e altri partner hanno iniziato a ricollocare le famiglie sopravvissute al ciclone Idai verso aree più vicine ai loro luoghi di origine. Sabato 200 famiglie sono state trasferite dagli alloggi di emergenza nella città centrale di Beira. Nei prossimi dieci giorni la […]

16 aprile 2019

Bangladesh: a Cox’s Bazar un progetto per fornire nuove competenze a donne locali e rifugiate

Un nuovo progetto formativo nel Bangladesh sudorientale volto a promuovere l’autonomia sia delle donne delle comunità che accolgono rifugiati sia delle donne rifugiate Rohingya è finalmente divenuto operativo a Cox’s Bazar. Il progetto, che potenzialmente può segnare una svolta per le donne di queste comunità, è sostenuto dall’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati. […]


Nicaragua: a un anno dall’inizio della crisi, più di 60.000 persone costrette a fuggire oltre confine

A un anno dall’inizio della crisi politica e sociale che ha colpito il Nicaragua, sarebbero 62.000 le persone fuggite nei Paesi confinanti, e la stragrande maggioranza di queste, circa 55.500 persone, cerca rifugio in Costa Rica. Molti – in un flusso che perlopiù è costituito da rifugiati – hanno dovuto attraversare le frontiere irregolarmente per […]

09 aprile 2019

L’UNHCR esprime preoccupazione per l’intensificarsi delle violenze nel Niger sudorientale

L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, esprime profonda preoccupazione per l’intensificarsi degli attacchi nel Niger sudorientale che colpiscono tanto le comunità locali quanto i rifugiati. Si ritiene che circa 88 civili abbiano perso la vita per la recrudescenza delle violenze nel solo mese di marzo. L’Alto Commissariato esprime sgomento per le crescenti sofferenze […]