Gillian Triggs nominata Assistente Alto Commissario per la Protezione dell’UNHCR

Pubblicato il 09 agosto 2019 alle 12:10

L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati Filippo Grandi ha accolto oggi con favore la nomina di Gillian Triggs ad Assistente Alto Commissario per la Protezione incaricata di monitorare l’attività internazionale di protezione per milioni di rifugiati, sfollati interni, apolidi e altre persone sotto il mandato dell’Agenzia.

Gillian Triggs, di nazionalità australiana, sostituisce Volker Türk, che ad aprile ha lasciato l’UNHCR per assumere la posizione di Segretario Generale Aggiunto per il Coordinamento Strategico presso le Nazioni Unite a New York.

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres ha oggi conferito l’incarico a Gillian Triggs, la quale assumerà il nuovo ruolo a breve. Quelli di Alto Commissario, Vice Alto Commissario, Assistente Alto Commissario per le Operazioni e Assistente Alto Commissario per la Protezione sono i quattro massimi vertici dirigenziali dell’UNHCR.

Al momento dell’annuncio dell’incarico, Filippo Grandi ha sottolineato che Gillian Triggs ha da poco completato il suo mandato quinquennale come Presidente della Commissione australiana per i Diritti Umani. Attualmente è inoltre Delegato del Vicerettore e Professore Emerito presso l’Università di Melbourne.

Nel corso della sua brillante carriera, Gillian Triggs ha ricoperto numerosi altri incarichi di prestigio. Per lungo tempo ha reso un notevole servizio alla causa dei diritti umani e dei rifugiati in Australia, nella regione dell’Asia-Pacifico e a livello globale.

Oltre a godere di enorme notorietà in quanto esperta in diritto internazionale, Gillian Triggs ha dimostrato notevole professionalità e abilità di leadership e tutela dei più vulnerabili nei diversi ruoli ricoperti, ad esempio in quanto Presidente del Tribunale Amministrativo dell’Asian Development Bank, Presidente del Gruppo di Esperti Indipendenti dell’ONU per le inchieste relative ad abuso d’ufficio, maltrattamenti e molestie presso UNAIDS, Preside della facoltà di Diritto Internazionale all’Università di Sydney e Direttore dell’Istituto Britannico di Diritto Internazionale e Comparato a Londra.

“Gillian Triggs mette a disposizione dell’UNHCR notevole professionalità, una profonda conoscenza e una vasta esperienza nella protezione internazionale dei rifugiati che contribuiranno enormemente ai nostri sforzi volti a proteggere, assistere e trovare soluzioni alla situazione di quanti sono costretti a fuggire e abbandonare le proprie case da violenze e persecuzioni,” ha dichiarato Filippo Grandi.

“In un momento di grande difficoltà dovuto ai livelli senza precedenti raggiunti dagli esodi di persone in fuga nel mondo, l’assegnazione di tale incarico riafferma il nostro impegno alla protezione internazionale quale fondamento del lavoro dell’UNHCR a favore di rifugiati, sfollati interni e apolidi.”

Gillian Triggs ha lavorato a stretto contatto con numerose organizzazioni no-profit nel corso della sua carriera, come pure nella sua veste attuale di Presidente di Justice Connect, un’organizzazione che mette in contatto 10.000 avvocati in Australia per fornire consulenza gratuita a richiedenti asilo e altre persone bisognose di assistenza legale.

 

FINE