21 aprile 2015

MIGLIAIA DI CIVILI IN FUGA DA RAMADI IN IRAQ AFFRONTANO MOLTE DIFFICOLTÀ PER POTERSI METTERE IN SALVO

L’UNHCR esprime la propria preoccupazione per le difficoltà che migliaia di civili iracheni stanno affrontando per fuggire dalle violenze a Ramadi, tra cui le scorte in calo, i checkpoint, le restrizioni di ingresso e le procedure di sicurezza adottate durante i loro viaggi verso la salvezza. Nelle ultime due settimane circa 114.000 iracheni sono fuggiti […]


NAUFRAGIO NEL MEDITERRANEO: MAI COSÌ TANTE VITTIME IN UN SINGOLO INCIDENTE

L’UNHCR ha ascoltato gran parte dei superstiti della tragedia avvenuta sabato nel Mediterraneo. Secondo le testimonianze dei sopravvissuti, l’imbarcazione partita sabato mattina da Tripoli in Libia aveva a bordo 850 persone circa, tra cui molti bambini. Tra di loro vi erano circa 350 persone provenienti dall’Eritrea, così come persone da Siria, Somalia, Sierra Leone, Mali, […]

19 aprile 2015

NUOVA TRAGEDIA NEL MEDITERRANEO POTREBBE ESSERE LA PIÙ GRANDE DI SEMPRE, NECESSARIA AZIONE IMMEDIATA

L’Alto Commissario António Guterres esprime il suo shock per la nuova tragedia nel Mediterraneo e per la perdita di centinaia di vite umane. Secondo le informazioni ricevute dalle autorità maltesi, sono circa 50 le persone salvate sulle 700 che erano a bordo. Se i numeri attuali venissero confermati, l’incidente – avvenuto durante la notte – […]

17 aprile 2015

BENE APPROVAZIONE ALLA CAMERA DELLA PROPOSTA DI LEGGE PER ISTITUIRE IL 3 OTTOBRE LA GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’ACCOGLIENZA

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha appreso con favore la notizia dell’approvazione alla Camera dei Deputati della proposta di legge che istituisce la Giornata della memoria e dell’accoglienza il 3 ottobre, giorno del naufragio di Lampedusa nel quale persero la vita 368 migranti e rifugiati. “Riteniamo molto importante questo passo concreto […]


LA MANCANZA DI ALLOGGI TRA LE PRINCIPALI PREOCCUPAZIONI DEGLI SFOLLATI IN YEMEN

In Yemen, la mancanza di alloggi adeguati desta sempre più preoccupazione, affiancandosi ad altre urgenti emergenze umanitarie quali l’aggravarsi del conflitto e dell’esodo ad esso collegato e il difficile accesso per gli operatori umanitari e per la consegna degli aiuti. Il numero di civili sfollati a causa della violenza nelle ultime settimane è stimato provvisoriamente […]


L’UNHCR ESPRIME PREOCCUPAZIONE PER LA VIOLENZA XENOFOBA IN SUDAFRICA

In Sudafrica, Nelle ultime tre settimane, gli attacchi xenofobi hanno provocato la morte di sei persone e la fuga di oltre 5.000 cittadini stranieri, tra cui rifugiati e richiedenti asilo, nella provincia orientale di KwaZulu-Natal.Gli attacchi sono iniziati a fine marzo, apparentemente in seguito a una controversia di lavoro, che ha coinvolto lavoratori sudafricani e […]


TRAFFICANTI DEL MEDITERRANEO STIPANO SUL GOMMONE VITTIME DI USTIONI: UN MORTO

Questa notte, intorno all’una, una nave militare italiana è approdata a Lampedusa con a bordo 70 persone – per lo più rifugiati – salvati da un gommone ormai sgonfio e tutte in condizioni di grave shock. Tra loro c’era il corpo di una donna morta durante la traversata, probabilmente a causa delle ustioni. Oltre la […]

15 aprile 2015

SHOCK PER LE RECENTI MORTI NEL MEDITERRANEO, ORA PIÙ CHE MAI È NECESSARIO AUMENTARE URGENTEMENTE LA PORTATA DEL SOCCORSO IN MARE

In seguito alla nuova tragedia marittima su larga scala riportata nel Mediterrano, l’UNHCR fa nuovamente appello ai governi della regione affinché diano priorità al salvataggio di vite umane, anche espandendo e migliorando urgentemente le capacità di ricerca e soccorso. L’ultimo incidente ha riguardato lunedì il capovolgimento di una barca a due piani a circa 120 […]

14 aprile 2015

AGGIORNAMENTO SULLA SITUAZIONE IN YEMEN

Movimento in uscita dei rifugiati I rifugiati provenienti dallo Yemen continuano ad arrivare a Djibouti e in Somalia, per un totale di 1.260 persone arrivate in barca in entrambi i paesi nel corso delle ultime due settimane. A Djibouti, la maggior parte delle persone arrivate sono cittadini yemeniti, insieme a tre siriani. Gli ultimi arrivati sono […]


DICHIARAZIONE DELL’UNHCR SUL FUTURO DEL CAMPO DI DADAAB, IN KENYA

Il governo del Kenya ha annunciato la chiusura del campo profughi di Dadaab entro tre mesi e il rimpatrio dei 350.000 rifugiati somali residenti nel loro paese di origine. La decisione del governo è stata annunciata lo scorso fine settimana in seguito al terribile attacco all’Università di Garissa, verificatosi all’inizio di questo mese. L’UNHCR ha […]

13 aprile 2015

PROFONDO DOLORE PER L’ENNESIMA TRAGEDIA NEL MEDITERRANEO

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) esprime profondo dolore per l’ennesima tragedia nel Mediterraneo che ha causato la morte di almeno 9 persone, un numero ancora provvisorio e che potrebbe salire ulteriormente. L’UNHCR elogia l’impegno dimostrato dalle autorità italiane, che durante gli ultimi tre giorni hanno soccorso 5,500 migranti e rifugiati in […]

10 aprile 2015

AGENZIE UMANITARIE CHIEDONO URGENTEMENTE 174,4 MILIONI DI DOLLARI PER AIUTARE I RIFUGIATI NIGERIANI IN CAMERUN, CHAD E NIGER

Nella giornata odierna a Dakar le Agenzie delle Nazioni Unite e le organizzazioni non governative lanciano un piano di azione regionale per i rifugiati (Regional Refugee Response Plan, RRP) in favore dei rifugiati nigeriani. Questo appello si propone di trovare urgentemente 174,4 milioni di dollari per proteggere e assistere circa 192.000 persone fuggite dai brutali […]