Rappresentante UNHCR per l’Italia, la Santa Sede e San Marino

Chiara Cardoletti è stata nominata Rappresentante per l’Italia, la Santa Sede e San Marino dell’UNHCR a giugno 2020, succedendo a Roland Schilling, che ha ricoperto l’incarico ad interim dal 2019.

Nata in Italia nel 1973, è laureata in Scienze Politiche, con una specializzazione in diritto internazionale conseguita presso lo European Master in Human Rights and Democratization all’Università di Vienna. Dopo aver lavorato come consulente presso il Ministero degli Affari Esteri italiano, è entrata a far parte dell’UNHCR nel 2000 prestando servizio in numerose operazioni tra cui Timor Est, Etiopia, Costa d’Avorio, Iran e Afghanistan.

Nel 2015 le è stato affidato l’incarico di Vice Rappresentante dell’UNHCR per gli Stati Uniti e i Caraibi, ruolo che ha svolto con successo sino al suo arrivo a Roma, lavorando a stretto contatto con l’attuale amministrazione statunitense e quelle di altri 24 paesi dei Caraibi.

In precedenza, è stata responsabile della guida e del coordinamento della risposta di protezione per i rifugiati e gli sfollati interni nella Repubblica del Sudan, ed anche consulente speciale in materia di diritti umani internazionali e diritto umanitario nell’Ufficio esecutivo dell’Alto Commissariato per i Rifugiati a Ginevra, occupandosi di questioni relative alla protezione dei rifugiati in tutto il mondo.

Cittadina italiana, madre di un figlio, parla correntemente inglese, francese, spagnolo ed italiano.