20 maggio 2020

Comunicato congiunto CIO/UNHCR: Olympic Refuge Foundation: lo sport può dare speranza alle comunità in fuga durante la pandemia da COVID-19

L’Olympic Refuge Foundation (ORF) ha evidenziato ieri come lo sport possa aiutare i giovani costretti alla fuga a divenire più resilienti e a rafforzare la propria salute mentale, specialmente durante la pandemia da COVID‐19. Thomas Bach, Presidente dell’ORF e del CIO, e Filippo Grandi, Vice Presidente dell’ORF, nonché Alto Commissario delle Nazioni Unite per i […]

14 febbraio 2020

Atleta rifugiato partecipa alla Maratona di Tokyo 2020

Un atleta rifugiato è stato selezionato come runner d’élite alla Maratona di Tokyo per la prima volta nella storia dell’evento. Yonas Kinde, che attualmente vive in Lussemburgo, parteciperà alla gara il 1 marzo 2020. Yonas ha preso parte alle Olimpiadi di Rio 2016 come membro del primo team olimpico di rifugiati (Refugee Olympic Team) mai […]

10 gennaio 2020

L’UNHCR insignita della Coppa Olimpica per il contributo dato allo sport

Il Comitato olimpico internazionale (CIO) ha conferito oggi la Coppa Olimpica all’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, per l’impegno profuso nel sostenere i rifugiati e le comunità che li accolgono attraverso lo sport, e nella promozione dei valori del Movimento olimpico in tutto il mondo. La Coppa Olimpica è stata istituita nel 1906 […]

11 dicembre 2019

Il mondo dello sport si impegna a favore dei rifugiati in vista del Forum Globale sui Rifugiati

Oltre 70 enti sportivi – fra i quali comitati olimpici nazionali, federazioni sportive internazionali, associazioni nazionali, club, e organizzazioni della società civile attive nel mondo dello sport – si sono impegnati ad assicurare opportunità in ambito sportivo ai giovani rifugiati. Lo hanno reso noto ieri l’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, e il […]

07 novembre 2019

NIGER, INAUGURATO CENTRO SPORTIVO FINANZIATO DA FONDAZIONE MILAN

Taglio del nastro per il nuovo impianto sportivo costruito grazie a Fondazione Milan. In campo decine di ragazzi e ragazze rifugiati evacuati in Niger dai centri di detenzione libici. Presente l’attore Raz Degan. Niamey (Niger), 7 novembre 2019 – Inaugurato oggi presso il centro di accoglienza di Niamey (Niger) il complesso sportivo realizzato dall’Agenzia ONU […]

09 aprile 2019

Niger, UNHCR e Fondazione Milan insieme per il progetto “Sport come Terapia”

Prosegue l’impegno di Fondazione Milan insieme all’Agenzia Onu per i Rifugiati (UNHCR). La nuova collaborazione prevede la costruzione di aree sportive all’interno del centro di accoglienza in Niger per rifugiati evacuati dalla Libia. Milano, 9 aprile 2019 – Fondazione Milan ha deciso di sostenere “Sport come terapia”, il progetto di UNHCR che permetterà ai rifugiati […]

01 aprile 2019

Tesseramento di richiedenti asilo e rifugiati e domicilio sportivo: una nuova proposta per uno sport inclusivo

Liberi Nantes, UISP, UNHCR e ASGI hanno presentato una proposta alla Lega Nazionale Dilettanti  per promuovere l’integrazione attraverso il gioco del calcio.   Roma, 1 aprile 2019   Lo scorso 5 febbraio, Liberi Nantes, UISP, UNHCR e ASGI hanno presentato alla Lega Nazionale Dilettanti una proposta congiunta per semplificare le modalità di accesso al calcio […]

20 settembre 2018

Lo sport dona alle ragazze rifugiate in Giordania una nuova sicurezza in sé stesse

Reclaim Childhood promuove le capacità di leadership delle ragazze rifugiate e la loro interazione con le comunità locali attraverso lo sport. Quando è arrivata in Giordania come rifugiata dal Sudan cinque anni fa, Waed era terribilmente timida, al punto da riuscire a parlare solo con persone della sua famiglia. Ora corre sul campo da basket, […]

16 marzo 2018

Nel calcio le ragazze del Burundi trovano la forza di affrontare i traumi

Per le squadre femminili, la competizione sportiva è un modo per non pensare alla vita nel campo per rifugiati in Congo. “Quando giochiamo, mi dimentico di essere in un campo per rifugiati. Penso di essere in un altro paese. Adoro il calcio!” Emerance, 16 anni, è una rifugiata del Burundi e il capitano di una […]